HOME
EDIZIONE 2013
INFORMAZIONI
NEWS
IL FESTIVAL
GALLERY
AREA STAMPA
ITA • ENG
PROGRAMMAGIORNALIEROMAPPA DEL FESTIVAL
PROGRAMMA

CALENDARIO
OPERA
DANZA
MUSICA
TEATRO
ARTE
EVENTI
 DI 2MONDI CE N'È UNO
SERENA AUTIERI A SPOLETO56 - Di 2Mondi ce n’è 1!
Guarda tutti i video
Spoleto56 ospita la 6 edizione del Film Festival Senza Frontiere

2013
SENZA FRONTIERE - APRI LA PORTA



comitato di direzione Fiamma Arditi, Janina Quint, Mariam C.Said, Danae Elon

comitato di selezione Shoja Azari, Ellen Brodkey, Larry Kaplan, David Leiber, Verena Lueken, Sandro Manzo, Lizbeth Marano, Nathan Kensinger

consiglieri Guy Borlee, Emanuela Cascia, Angelica Ponti Caronìa, Marina Fabbri, Giorgio Gosetti, Mirella Haggiag, Iman Sabbah, Najla Said, Maria Carolina Terzi, Jordi Torrent, Anthony Weintraub

comitato scientifico Caroline Baron, Bernardo Bertolucci, Carroll Bogert, Francesco Casetti, Elena Dagrada, Valerio de Paolis, Shirin Neshat, Guglielmo Pescatore

patrocini UNESCO, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Ministero degli Affari Esteri, Comune di Spoleto, Regione Umbria, Università di Bologna DAMS, Università degli Studi di Perugia, Università per Stranieri di Perugia, Agiscuola

sponsor Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Postevita, Fondazione Carla Fendi, Surf Film, Asiatica Film Mediale, RAI Educazione, New York Foundation for the Arts (NYFA), Alliance of Civilization (AoC), Meltinsounds, The Sign Studio Foodhouse, Plural +, Parrina, GMA Import Specialità, Progetto Artiser

si ringraziano Guendalina Ponti, Shahram Karimi, Jonathan Bach, Sabrina Galanti, Maziar Mokhtari, Susanne Suermondt, Paolo Fallai, Carla Gabetti, Lilli Garrone, Markus Nikel, Mauro Luchetti, Sonia Folin, Francesco Lopez, Carlo Lanfranchi, Emanuele Pescatori, Valeria Bucci, Anna Magistrelli, Pamela Coppola, Mirko Squillaci, Nadia Casari, Paolo & Ilaria Castelluccio, Mauro & Giovannella Tinello, Frida Russo, Alessandro Jamundo, Isabel Correa,  Edna & Francisco da Luz, Silvia Garrone, amici, aziende ed istituzioni, che hanno reso possibile la realizzazione di Senza Frontiere


"Nella pratica della tolleranza
il proprio nemico è il miglior maestro".
Dalai Lama

SENZA FRONTIERE è dedicato a film che mostrano quanto abbiamo in comune noi esseri umani.



VENERDÌ 5 LUGLIO
ORE 16.00
THE QUEEN OF VERSAILLES

regia Lauren Greenfield, USA, 2012, 100’


Una famiglia miliardaria è costretta a ridurre il proprio stile di vita che ostentava in modo grottesco. Uno sguardo profondo sul valore del denaro negli Stati Uniti.

PLURAL+ SELECTION

2012, 12’59’’


Plural+ stimola i giovani di tutto il mondo ad affrontare con progetti video temi come l’integrazione, l’identità, la diversità, i diritti umani. La selezione di quest’anno propone opere dall’Italia, dall’Australia, dal Belgio.

ORE 18.00
APRI LA PORTA

regia Shahram Karimi, 2013, Italia, Iran, 2013, 21’

Il video realizzato dall’artista Shahram Karimi durante un workshop di due settimane con quindici detenuti all’interno del carcere di massima sicurezza di Maiano, a Spoleto.

ORE 18.30
IL RISCATTO

regia Giovanna Taviani, Italia, 2013, 24’ 50’’ con Sasà Striano


Una storia di redenzione da Napoli a San Miniato. Come Omero, Dante, Shakespeare possono dare una svolta a una vita persa.

ORE 20.00
CONCERTO DEDICATO A "APRI LA PORTA"

chitarra Giulia Salsone
contrabbasso Marco Loddo


ORE 21.00
SEARCHING FOR SUGAR MAN

regia Malik Bandjellow, Regno Unito/Svezia, 2012, 86’


Due Sud Africani partono alla ricerca della verità sulla scomparsa misteriosa del loro idolo della musica. Scoprono molto di più di quello che avrebbero mai sperato: una storia di dignità che è fonte d’ispirazione. Vincitore dell’Oscar 2013 come miglior documentario.

SABATO 6 LUGLIO
ORE 16.00
LA BATTAGLIA DI ALGERI

regia Gillo Pontecorvo, Italia, 1966, 121’

Il film, che ricrea il periodo della rivoluzione algerina tra il 1957 e il 1957, mostra sia il punto di vista dei francesi che quello degli algerini in lotta per la loro indipendenza. I primi fanno uso della tortita, i secondi lanciano bombe nei caffè. La descrizione dei gorilla warfare rimase leggendaria tanto che nel 2003 il film è stato proiettato al Pentagono.

ORE 18.00
FIVE BROKEN CAMERAS

regia Emad Burnat e Guy Davidi, Israele/Palestina, 2011, 94’


Gli abitanti del villaggio di Bil’in nella West Bank si oppongono strenuamente alla costruzione di un muro di separazione. Emad filma la quotidiana lotta degli arresti, delle sparatorie, delle incursioni notturne che tirannizzao la sua famiglia e il villaggio.

ORE 20.00
THE GATEKEEPERS

regia Dror Moreh, Israele, 2012, 101’

I soppravvissuti capi di Shin Bet, i servizi segreti Israeliani, danno testimonianza della loro esperienza alle telecamere. Interviste che svelano segreti di stato e offrono una prospettiva affascinante sulla storia di quell’area, dalla guerra dei Sei Giorni ad oggi. Nominato come miglior documentario agli Oscar 2013.

DOMENICA 7 LUGLIO
ORE 16.00
IRAN: UNVEILED AND VEILED AGAIN

regia Firouzeh Khosrovany, Italia/Iran, 13’


Un cortometraggio che racconta la storia delle donne iraniane attraverso il materiale d’archivio di Cinecittà e gli album di famiglia della regista.

THE PATIENCE STONE

regia Atiq Rahimi, Afghanistan, 2012, 109’

Una giovane donna assiste il marito, più anziano di lei, ridotto allo stato vegetale per essere stato colpito da un proiettile al collo. Un giorno la donna decide di dirgli la verità riguardo ai suoi sentimenti e alla loro relazione. Candidato afgano agli Oscar 2013 come migliore film straniero.

ORE 18.30
KUMA

regia Umut Dag, Austria/Turchia, 2012, 93’

In turco Kuma significa seconda moglie. Il film, ricco di suspense, è la storia sorprendente di una donna turca, madre di sei figli, che vive in Austria. Quando si ammala escogita un piano affinché la sua famiglia possa essere accudita dopo la sua morte.


ORE 20.00
LORE

regia Cate Shortland, Australia/Germania, 2012, 109’

Il dramma della società tedesca nell’immediato secondo dopoguerra raccontato con intensità dal punto di vista dei bambini. Lore porta i suoi fratelli nelle zone della Germania occupate dagli alleati. Un viaggio doloroso durante il quale si confronteranno con la verità riguardo ai loro genitori, al loro paese e ai suoi valori.
EVENTI
Sala Frau
05 LUGLIO 16:00
05 LUGLIO 18:00
05 LUGLIO 18:30
05 LUGLIO 20:00
05 LUGLIO 21:00
06 LUGLIO 16:00
06 LUGLIO 18:00
06 LUGLIO 20:00
07 LUGLIO 16:00
07 LUGLIO 18:30
07 LUGLIO 20:00
BIGLIETTI


Ingresso libero fino ad esaurimento posti
IL TUO FESTIVAL
Organizza la tua visita a Spoleto per il Festival dei 2Mondi
SEGUI IL FESTIVAL
Tieniti aggiornato su spettacoli, dietro le quinte e news
CONTATTISITEMAPCREDITIWEBMASTERENGLISH VERSION
Informativa sull'utilizzo dei cookie | Informativa sulla privacy
© Fondazione Festival dei Due Mondi ONLUS • PI 01786480549