CAPOLAVORI DEL 300
IL CANTIERE DI GIOTTO, SPOLETO E L’APPENNINO

Scheda|Informazioni|Biografie|Fotografie|

SCHEDA

Un grande secolo per una grande mostra in Umbria. Capolavori del Trecento. Il cantiere di Giotto, Spoleto e l’Appennino, curata da Vittoria Garibaldi e Alessandro Delpriori, si tiene dal 24 giugno al 4 novembre 2018 nei comuni di Trevi, Montefalco, Spoleto e Scheggino.
La mostra prevede l’esposizione di circa 70 opere, tra straordinari fondi oro e sculture di primo Trecento, provenienti da prestigiose raccolte nazionali e internazionali, per valorizzare lo straordinario patrimonio artistico prodotto tra la fine del Duecento e la metà del Trecento, e che si espresse in Umbria con un grande fermento politico, religioso, sociale e artistico. Sono quattro le sedi espositive: a Trevi la Raccolta d’Arte di San Francesco, a Spoleto il Museo Diocesano - Basilica di Sant’Eufemia e il Museo Nazionale del Ducato, a Montefalco il Complesso Museale di San Francesco. Dallo Spazio Arte Valcasana di Scheggino partono invece gli itinerari territoriali che vanno ad approfondire, nei contesti d’origine, la conoscenza dei maestri presenti in mostra. 

La mostra è promossa dai Comuni di Trevi, Montefalco, Spoleto e Scheggino, dal Polo Museale dell’Umbria, la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria, la Regione Umbria, l’Archidiocesi di Spoleto-Norcia e l’Associazione Rocca Albornoziana di Spoleto, con il contributo di Gal Valle Umbra e Sibillini, ATI 3 Umbria, Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno e Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto. È organizzata da Civita Mostre e Sistema Museo.

Le collezioni permanenti dei musei ospitanti dialogano con capolavori unici della pittura e scultura trecentesca, di cui alcuni per la prima volta concessi in prestito. 
Tra il Duecento e il Trecento l’Umbria è teatro della più importante rivoluzione artistica del medioevo. L’eccezionale mostra è pensata come una summa della cultura artistica del periodo. Attraverso la ricostruzione del corpus delle opere di maestri anonimi, come il Maestro delle Palazze, il Maestro di Sant’Alò, il Maestro di Cesi, il Maestro della Croce di Trevi, il Maestro della Croce di Visso, il Maestro di Fossa, spesso pittori e scultori allo stesso tempo, intende valorizzare una scuola pittorica ad oggi poco conosciuta, ma di grande interesse culturale. Allo stesso tempo testimonia la vitalità dell’area appenninica nella quale si sviluppò. Particolare attenzione è dedicata alla scultura lignea che in quel periodo collaborava in maniera sostanziale con la pittura alla creazione di tabernacoli con ante richiudibili, tanto da lasciare supporre che il ruolo del pittore e dello scultore potessero combaciare nella stessa persona. L’esposizione di tavole dipinte e di figure rilevate in legno, poste per la prima volta una accanto all’altra, potrà finalmente proporre soluzioni anche a questa affascinante questione.
www.capolavorideltrecento.it

informazioni:
dal 22 giugno al 4 novembre
inaugurazioni:
venerdì 22 giugno ore 17.30, Montefalco, Complesso museale San Francesco
venerdì 22 giugno ore 19.30, Trevi, Raccolta d’arte di San Francesco                        
sabato 23 giugno ore 17.30 Spoleto, Museo Nazionale del Ducato, Rocca Albornoziana
sabato 23 giugno ore 19.30 Spoleto, Museo diocesano, Basilica di Sant’Eufemia 
  
orari Museo Nazionale del Ducato, Rocca Albornoziana:
da martedì a domenica ore 9.30-19.30
lunedì 9.30-13.30

sedi espositive
Spoleto, Museo Nazionale del Ducato, Rocca Albornoziana
Spoleto, Museo diocesano, Basilica di Sant’Eufemia  
Trevi, Raccolta d’arte di San Francesco                        
Montefalco, Complesso museale San Francesco
Scheggino, Spazio Arte Valcasana

INFORMAZIONI

30 Giugno
09:30
Luoghi vari
01 Luglio
09:30
Luoghi vari
02 Luglio
09:30
Luoghi vari
03 Luglio
09:30
Luoghi vari
04 Luglio
09:30
Luoghi vari
05 Luglio
09:30
Luoghi vari
06 Luglio
09:30
Luoghi vari
07 Luglio
09:30
Luoghi vari
08 Luglio
09:30
Luoghi vari
09 Luglio
09:30
Luoghi vari
10 Luglio
09:30
Luoghi vari
11 Luglio
09:30
Luoghi vari
12 Luglio
09:30
Luoghi vari
13 Luglio
09:30
Luoghi vari
14 Luglio
09:30
Luoghi vari
15 Luglio
09:30
Luoghi vari