Marie-Ange Nguci

Recital pianistico

Chiesa di Sant'Eufemia

    venerdì 02 Luglio Ore 12:00

    sabato 03 Luglio Ore 12:00

    domenica 04 Luglio Ore 12:00

Biglietti: posto unico numerato € 15

PIANOFORTE

Marie-Ange Nguci

Ciaccona dalla partita n. 2 in re minore BWV 1004

Johann Sebastian Bach – Ferruccio Busoni

Miroirs
2. Oiseaux tristes
3. Une barque sur l’océan

Maurice Ravel

PARTITA IN LA MINORE FBWV 630

Johann Jakob Froberger

VARIAZIONI SU UN TEMA DI CHOPIN OP.22

Sergej Rachmaninov

SEI STUDI OP. 111
N. 4 LES CLOCHES DE LAS PALMAS
N. 6 TOCCATA D’APRÈS LE CINQUIÈME CONCERTO

Camille Saint-Saëns

La giovane pianista franco-albanese Marie-Ange Nguci debutta al Festival dei Due Mondi con il suo primo concerto in Italia. Non si contano i traguardi che ha raggiunto a soli ventitré anni: entrata a tredici anni nella classe di Nicholas Angelich al Conservatorio di Parigi, ha completato il corso superiore di pianoforte in tre anni, aggiungendovi le specializzazioni in Analisi Musicale, Musicologia, Pedagogia, lo studio del violoncello, dell’organo e dell’Onde Martenot, aggiungendo un Dottorato a New York e un anno di direzione d’Orchestra all’Università di Vienna. Nel suo repertorio si nota una predilezione per quei compositori che sono stati anche grandi organisti e improvvisatori, come Johann Jakob Froberger e Camille Saint-Saëns, di cui presenta a Spoleto due dei Sei Studi op. 111 nel centenario dalla scomparsa.

Durata: 1 ora