Accademia Nazionale d'Arte Drammatica Silvio d'Amico

Progetto Accademia
European Young Theatre

    Da venerdì 25 Giugno

    A domenica 11 Luglio

Il Festival dei Due Mondi è da sempre promotore di giovani talenti, di nuove opere e nuovi protagonisti del mondo teatrale. Anche quest’anno ospita la rassegna teatrale “Progetto Accademia”, organizzata dall’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico e dedicata alla presentazione dei migliori lavori del 2020 e 2021.
L’European Young Theatre, alla sua VIII edizione, vede attori e registi allievi delle più importanti scuole internazionali proporre studi e performance partendo da una terzina dantesca scelta liberamente dal gruppo di lavoro, confrontandosi in una Group Competition.
Il Teatrino delle 6 Luca Ronconi ospita lo spettacolo Le false confidenze di Marivaux per la regia di Valentino Villa, mentre gli spazi interni ed esterni della Rocca Albornoziana sono residenza per le esercitazioni del corso diretto da Massimiliano Civica e per gli spettacoli Il palazzo della fine di Judith Thompson, regia di Antonella Lo Bianco e Le serve di Jean Genet, regia di Marco Corsucci con la supervisione di Arturo Cirillo. Michele Monetta presenta il suo Mask 7, performance di mimo e maschera, mentre Andrea Baracco dirige Ivanov di Anton Čechov.
La Compagnia dell’Accademia è ospite del Festival con tre produzioni: Il misantropo, di Molière con la regia di Arturo Cirillo, Delicatessen di Francesco Petruzzelli con la regia di Andrea Lucchetta e Uomini e topi di John Steinbeck con la regia di Luigi Siracusa.
In programma al Teatrino delle 6 Luca Ronconi, infine, lo spettacolo vincitore del Premio Andrea Camilleri per le giovani generazioni di artisti, intitolato allo scrittore, regista e sceneggiatore già allievo e poi docente dell’Accademia, che ha dedicato buona parte della sua vita all’insegnamento appassionato a futuri attori e registi.

L’evento è ospitato nel cartellone del Festival ed è organizzato in autonomia artistica ed economica.