Board of directors

LA FONDAZIONE
Fondazione Festival Dei Due Mondi Spoleto O.N.L.U.S.
Scarica lo Statuto in formato pdf

Organi istituzionali

Direttrice Artistica

Monique Veaute

Consiglio di amministrazione

Tiziana Tombesi
Commissario del Comune di Spoleto — PRESIDENTE

Dario Pompili
in rappresentanza Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto
(su nomina dell’Assemblea Soci) — VICEPRESIDENTE

Maria Teresa Venturini Fendi
(su nomina del Ministro per i Beni e le Attività Culturali) — CONSIGLIERE

Matteo Marzotto
(su nomina del Presidente della Regione Umbria) — CONSIGLIERE

Stefano Lado
in rappresentanza di Banca Popolare di Spoleto – Gruppo Banco Desio
(su nomina dell’ Assemblea Soci) — CONSIGLIERE

Vincenzo Cardellicchio
CONSIGLIERE PER LA SICUREZZA

Collegio dei revisori

Vincenzo Donnamaria
(su nomina delMinistro per i Beni e le Attività Culturali) —PRESIDENTE

Vanna Bertazzoni
(su nomina del Ministro dell’Economia e delle Finanze) —COMPONENTE EFFETTIVO

Daniela D’Agata
(su nomina dell’Assemblea dei soci) — COMPONENTE EFFETTIVO

 

ORGANISMO DI VIGILANZA
Modello di organizzazione, gestione e controllo ai sensi del d.lgs. 231/01
Giorgio Beni

Assemblea dei soci

Comune di Spoleto
Regione dell’Umbria
Associazione Amici di Spoleto
Fondazione Francesca, Valentina e Luigi Antonini
Pro-Spoleto “A. Busetti”
Banca Popolare di Spoleto Gruppo Banco Desio
Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto
Associazione Commercianti di Spoleto
Associazione Albergatori di Spoleto
Comunità Montana dei Monti Martani e del Serano di Spoleto
Spoleto Credito e Servizi S.C.
Umbria TPL e Mobilità S.p.A. Ex Società Spoletina Impresa Trasporti S.p.A.

Direttore amministrativo e organizzazione generale

Paola Macchi

Monique Veaute

DIRETTRICE ARTISTICA
Festival dei Due Mondi di Spoleto

Nata a Tübingen, Germania, studia Filosofia all’Università di Strasburgo. Giornalista a Radio France nel 1977 diventa nel 1984 responsabile degli eventi internazionali di France Musique.
Fonda e dirige nel 1982 la sezione Musica della Biennale di Parigi e organizza nel 1984 l’apertura della Grande Halle de la Villette, partecipa alla creazione del Festival Musica di Strasburgo.
Nel 1984, su richiesta di Jean-Marie Drot, Direttore dell’Académie de France à Rome, crea il Festival di Villa Medici che nel 1990 diventa la Fondazione Romaeuropa – Arte e Cultura, di cui è stata Direttore Artistico fin dalla prima edizione e di cui oggi è Presidente.


Dal 1989 al 1991 è Consigliere per la Cultura e gli Audiovisivi del Presidente della Camera dei Deputati in Francia.
Dal 1992 al 1993 è Consigliere Culturale all’Ambasciata di Francia a Lisbona.
Dal 1999 al 2002, Consigliere Scientifico dell’Istituto Nazionale di Dramma Antico.
Da novembre 2004 a ottobre 2006 in Francia ha ricevuto l’incarico di Commissario Generale del anno della Francofonia dal Presidente della Repubblica, e da gennaio a ottobre 2007 è entrata a fare parte del Gabinetto del Segretario Generale dell’organizzazione internazionale della Francofonia.
È stata membro del Consiglio di Amministrazione dell’Académie de France à Rome e Presidente del Centre Chorégraphique National de Créteil – Compagnie Montalvo Hervieu. Francia.
Da agosto 2007 a Novembre 2009 è stata Amministratore Delegato di Palazzo Grassi a Venezia.
Dal 2006 è membro del Conseil de l’Etique Publicitaire (comitato etico per la pubblicità) Francia.
Dal marzo 2011, è membro del Comitato dei programmi consultativo della rete televisiva franco-tedesca ARTE e dal 2013 ne è presidente.
Dal settembre 2011 è Presidente del Comitato Scientifico della Fondation Flag-France.
A dicembre 2012 è stata nominata membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Maxxi a Roma.
A giugno 2018 è stata nominata membro del Consiglio di Amministrazione dell’Accademia di Francia a Roma.
A febbraio 2020 è stata nominata Direttrice Artistica del Festival dei Due Mondi di Spoleto.
In Francia Monique Veaute è stata insignita del titolo di Chevalier des arts et lettres dal Ministro della Cultura e ha ricevuto l’Ordre National du Mérite dal Ministro degli Affari Europei e la Légion d’Honneur dal Presidente della Repubblica Francese.
In Italia è stata insignita, nel 2006, del titolo di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana.

Monique Veaute è presidente onorario della Fondazione Romaeuropa arte e cultura di Roma.